Eventi

« Marzo 2019 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
"E dove non è vino non è amore, nè alcun altro diletto hanno i mortal" (Euripide)

Brutale - Ingresso ridotto per i Soci AIES

Torna alla lista delle news

Brutale

10 Marzo dalle ore 11.00 alle ore 19.00

Mercato Coperto di Cesena (FC)

Piazza del Popolo, 8

BRUTALE è un Festival-Mercato con degustazione libera di vini artigianali (naturali, biologici e biodinamici) che si svolgerà a Cesena il 10 Marzo al Mercato Coperto nel centro storico della città Malatestiana dalle ore 11 alle ore 19. La manifestazione ospiterà 40 vignaioli provenienti da tutta Italia, custodi di un sapere antico, ognuno con la propria storia e il proprio terroir.

Tutti i vignaioli presenti all’evento coltivano le proprie uve con rigorose pratiche biologiche e/o biodinamiche per poi accompagnare i suoi succhi in cantina dove il vino viene lasciato libero d’esprimersi da uve fermentate spontaneamente, senza aggiunta di lieviti o enzimi o aiuti di altro tipo alla fermentazione, senza aggiunta di zuccheri o mosti concentrati, senza aggiustamenti di acidità o aggiunta di altri additivi, senza micro-ossigenazione o osmosi inversa, senza chiarifiche o micro-filtrazione. Un vino naturale è libero, nel senso che non troviamo nulla, o quasi, che venga aggiunto e nulla che venga tolto.

Brutale grazie a questi vignaioli ha lo scopo di sensibilizzare il pubblico a un ritorno al vero ed autentico gusto, una consapevolezza di ciò che inghiottiamo e delle sue conseguenze sul nostro corpo e sull'ambiente.

I vini naturali hanno il sapore delle uve da cui sono fatti e del luogo dove sono cresciute.

Durante l’evento di domenica si svolgerà sempre all’interno del mercato coperto alle ore 15 un laboratorio su prenotazione curato da Francesco Falcone dal titolo “Il ruolo del vino naturale”.

 

La manifestazione è aperta a tutti purché maggiorenni ad un costo di 15 €

Ridotto 10 € per i soci AIES su presentazione della tessera 2019

 

Il visitatore ha diritto a una degustazione libera a tutti i banchi d’assaggio e ha la possibilità d’acquistare le bottiglie che desidera direttamente dai vignaioli.

Le cantine presenti sono:

Emilia Romagna

  • Ca dei Quattro Archi
  • Clos Forano
  • Vini Leoni
  • Vigne di san lorenzo
  • Andrea Bragagni
  • Villa venti
  • Giovannini
  • Dario Orlandini
  • Lusenti
  • Ferretti
  • Mirco Mariotti
  • Agricola del Farneto
  • Saccomani
  • Marinferno

Marche

  • Tomassetti
  • Fattoria Nanni
  • Failoni
  • Muzighin

Alto Adige

  • Reyter

Friuli

  • Franco Terpin
  • Santa Valeria
  • Gaspare Buscemi

Lombardia

  • Nicola Gatta

Veneto

  • Casa Belfi
  • La Biancara
  • Malga Ribelle

Toscana

  • Podere Luisa
  • Voltumna
  • Podere Anima Mundi
  • Le Verzure

Abruzzo

  • Cantina Indigeno

Umbria

  • Marco Merli

Piemonte

  • Cascina Gasparda
  • Cascina Boccaccio
  • Carussin
  • Valli Unite

Sicilia

  • Abbazia San Giorgio
  • Etnella

Le distribuzioni presenti sono:

  • Arkè
  • SO2