Eventi

« Ottobre 2018 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
"Se Dio avesse proibito il vino, perchè mai l'avrebbe fatto così buono?" (Cardinale Richelieu)

LA MIA CARBONARA

Torna alla lista delle ricette

Ingredienti per quattro persone:

  • Pancetta affumicata 80 gr.
  • acqua due cucchiai
  • olio EVO due cucchiai
  • aglio uno spicchio
  • spaghetti di Gragnano 300 gr
  • Ricotta sarda salata e stagionata a volontà
  • due cucchiai di panna liquida
  • 2 uova
  • 8 foglie di menta piperita

Esecuzione:

Far soffriggere nell’olio EVO lo spicchio d’aglio in camicia e togliere dal fuoco.

Tagliare la pancetta a cubettini unirla all’olio freddo, unire anche l’acqua e rimettere sul fuoco (l’acqua serve a non farla abbrustolirla troppo).

In una ciotola sbattere le uova con un pizzico di sale, due cucchiai colmi di ricotta e la panna.

Cuocere gli spaghetti, scolarli, condirli con la pancetta, rimettere sul fuoco, unire velocemente l’uovo sbattuto, girare una sola vola, ed impiattare cospargendo di ricotta grattata al momento e le foglie di menta.


Vino in abbinamento:

Vermentino toscano della Cantina di Pitigliano 2011, Fruttato, floreale, grande freschezza e bel finale lungo.