Eventi

« Settembre 2017 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Se Dio avesse proibito il vino perché lo avrebbe fatto così buono. (Cardinale Richielieu)

ZUPPA DI FARRO

Torna alla lista delle ricette

 

Ingredienti per quattro persone:

  • 200 gr di farro
  • 2 zucchine
  • 1 piccola cipolla
  • due spicchi d’aglio
  • 12 pomodorini datterini
  • un litro di brodo(anche di dado)
  • 4 fette di prosciutto con il suo grasso tagliate sottilissime
  • un rametto di rosmarino
  • un cucchiaino di zucchero di canna
  • sale qb
  • pepe qb
  • 2 fette di pane da toast
  • Olio EVO quattro cucchiai
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • un cucchiaio di prezzemolo e aglio tritati
  • 4 cucchiaini di parmigiano 36 mesi


Esecuzione:

In un tegame mettete un cucchiaio di olio e fate rosolare la cipolla.


Introducete il farro e cuocetelo a risotto con il brodo bollente. Unite metà del rosmarino, salate, pepate e tenete in caldo.

Nel tegame in cui avete rosolato la cipolla, mettete le fette di prosciutto ben stese e saltatele per un minuto, affettatele e tenetele da parte.

Fate rosolare il pane tagliato a triangolo e strofinatelo con uno spicchio d’aglio.

Ora nel tegame mettete un cucchiaio di olio, i pomodorini, lo zucchero ed un cucchiaio di acqua, fateli appassire.

E’ arrivata l’ora del sughetto: fate scaldare l’olio rimasto, unite il trito di prezzemolo e aglio. Dopo qualche minuto, stando attenti a non farlo bruciare, unite la passata e cuocete per due tre minuti.

Impiattamento:

mettere la zuppa nel piatto, unite tre pomodorini a testa, un po’ del prosciutto, un ciuffetto di rosmarino, un cucchiaino di sughetto, una fetta di pane. Servite il parmigiano a parte.


Vino abbinato:

Sangiovese Castrum Castrocari di Marta Volpiani, un vino dalle mille sfaccettature, adattissimo al piatto.

(vedi ns. recensione del M.E.S Paride Cocchi del 18/10/2013)

 

M.E.S. Achille Villani