Eventi

« Novembre 2017 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
E’l vin sia temprato, poco e spesso. Non fuor di pasto, né a stomaco vuoto; Il vino consumato dallo imbraco, esso vino col bevitore si vendica. (Leonardo da Vinci)

Risotto alla Cicoria

Torna alla lista delle ricette

Dosi per quattro persone:

  • 350 gr. di riso Carnaroli o Arborio
  • 100 gr. di cicoria bollita
  • olio Evo
  • un piccolo scalogno
  • un litro di brodo vegetale
  • 50 gr. di burro
  • mezzo cucchiaino di peperone rosso dolce essiccato
  • origano fresco in foglia
  • 100 gr. di parmigiano reggiano 24/36 mesi
  • sale e pepe q.b.


Esecuzione:

far soffriggere nell’olio lo scalogno, tostare il riso ed aggiungere poco alla volta il brodo.

A metà cottura unire la bietola e il peperone.

Terminare mantecando a fuoco spento con il burro e metà del parmigiano.

Impiattare unendo l’origano ed una bella spolverata di parmigiano.

Vino in abbinamento:

Sauvignon frizzante della cantina Gubellini di Castello di Serravalle; un vino ancora molto giovane, in linea con i gusti anni 70, giustamente fresco ed avvolgente, con un minimo di residuo zuccherino che entra in contrasto con l’amaro della cicoria, creando uno splendido mix sensoriale.