Eventi

« Settembre 2017 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
“Io già sento primavera Che s'avvicina coi suoi fiori: versatemi presto una tazza di vino dolcissimo.” (Alceo - Poeta lirico greco del VII sec. a.C.)

TAGLIATELLE CON LA CIPOLLA

Torna alla lista delle ricette

(LE MIE SONO CON IL FRIGGIONE)

La mia cucina in parte risente dei piatti della mia infanzia quando in molte case la carne era un lusso. Mi ricordo che questa ricetta me la insegnò una vecchietta che abitava nel mio palazzo.

Ingredienti per quattro persone:

  • 1/2 kg di cipolle dorate
  • 1 kg di pomodori San Marzano o da sugo completamente maturi,
  • mezzo bicchiere di olio EVO in sostituzione dello strutto tanto per far finta di alleggerire il piatto
  • sale e pepe qb
  • tagliatelle all’uovo 350 gr.
  • Parmigiano Reggiano 100 gr.

 

Esecuzione:

Mettete a bollire una pentolina d’acqua, fate sbollentare i pomodori per pochi minuti e pelateli (se avete fretta, ma la cucina non deve avere fretta, potete usare i pomodori pelati in scatola).


Tagliate le cipolle finemente e fatele cuocere nell’olio lentamente.

Quando saranno trasparenti, quindi brasate a dovere, tuffateci dentro i pomodori, schiacciandoli delicatamente con i rebbi di una forchetta e lasciate cuocere a fuoco bassissimo per tre ore.

A cottura ultimata cuocete le tagliatelle e conditele con il “friggione”, impiattate spolverando di Parmigiano.


Vino in abbinamento: Blanc de Morgex et de la Salle - Val d’Aosta.

Questo vino è probabilmente il vigneto più alto d’Europa alle pendici del Monte Bianco a oltre 1200 mt.di altezza, ma i record sono fatti per essere battuti e forse ci sarà qualche produttore che tenterà coltivazioni ad altezze maggiori.

Vino fresco, importante, naso di fieno e fiori di campo, bocca con bella acidità con leggera rotondità zuccherina data probabilmente da qualche residuo mantenuto tale per bilanciare l’acidità.