Eventi

« Novembre 2017 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
“Se Dio avesse proibito il vino, perché mai l’avrebbe fatto così buono?” (Cardinale Richelieu)

TAGLIATELLE BIFARINE AL VINO

Torna alla lista delle ricette

Autunno sono reperibili i prodotti autunnali per eccellenza: "funghi e castagne". Durante l'anno siamo soliti usare prevalentemente farine e cereali derivati dal grano. Perche' non provare una farina alternativa? Quella delle castagne. La ricetta che propongo e' un gustoso e succulento piatto di tagliatelle tirate a mano condite con sugo di vino e funghi porcini.

Ingredienti per 4 persone:
(per la sfoglia )

  • Farina di castagne 200 gr
  • Farina 00 200 gr
  • Semola 100 gr
  • Uova 4/5

(per il sugo)

  • Grasso tritato di prosciutto crudo 50/60 grammi
  • 1/2 spicchi d'aglio
  • 20 gr circa di pinoli
  • Funghi porcini 200 gr
  • Parmigiano Reggiano 100 gr
  • Pomodorini 150 gr circa
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 2 cucchiai di formaggio philadelpia (o in alternativa di panna da cucina)
  • 20 gr pinoli
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • prezzemolo

Preparazione:

Impastate le farine con le uova, lasciate riposare l'impasto in frigorifero per circa 20 minuti; una volta raffreddato stendetelo con il mattarello o con la macchina per fare la sfoglia.

Una volta stesa la sfoglia lasciatela asciugare per almeno 20 minuti.

Rosolatele l'aglio tritato in olio extravergine per circa 4/5 minuti, quando saranno rosolate per bene aggiungete il grasso del prosciutto cruso che lascerete rosolare per altri 5/6 minuti.

Quando avrete soffritto adeguatamente la pancetta, aggiungete al soffritto i funghi porcini affettati.Aggiungete sale e pepe q.b.

Durante la cottura del sugo, quando l'acqua dei funghi sara' quasi evaporata, aggiungete il vino (fatelo un po' evaporare), aggiungete poi i pomodorini.

Lascerete cuocere per circa 10 minuti, a fuoco lento.

Infine aggiungete due cucchiai di formaggio philadelpia (o di panna da cucina) per amalgamare il sugo

A fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato.

A parte cuocere le tagliatelle, che getterete nella casseruola con il sugo preparato.

Impiattate le tagliatelle, guarnitele con parmigiano reggiano.

Funghi e vino, l’ importante e’ che il vino non copra mai il sapore dei funghi e viceversa.

Funghi e vino sono facilmente abbinabili, in quanto sono abbastanza reperibili in varie parti d'Italia, un po' come per il vino.

Abbinerei un buon Dolcetto di Dogliani, oppure un Rosso di Montalcino.

Buon appetito a tutti.

 

M.E.S. Luisa Matranga