Eventi

« Agosto 2017 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
"Un pasto senza vino รจ come un giorno senza sole." - Brillat-Savarin

Chi Siamo ?

L’A.I.E.S. (Accademia Internazionale Enogastronomi Sommeliers) è una associazione culturale enogastronomica nata a Bologna nel 2001.

Tra i principali scopi dell’Accademia ci sono la promozione e la conoscenza della cultura enologica e gastronomica, che in questo decennio di attività si sono tradotti nell’aver formato e diplomato centinaia di Maestri Enogastronomi Sommelier.


I corsi accademici si rivolgono agli addetti del pubblico esercizio, della ristorazione e dell’ospitalità, ma anche a tutti coloro che intendono ampliare la propria cultura della civiltà del vino e della tavola a scopo amatoriale. Per la delegazione Veneto i corsi sono organizzati tramite la collaborazione con l’Ente Bilaterale Turismo Spiagge Venete ed Entroterra della Provincia di Venezia.


Oltre alla parte enologica e di abbinamento cibo-vino il percorso di studi prevede anche lezioni monotematiche su argomenti gastronomici, punto che differenza AIES da tutte le altre associazioni che organizzano corsi per sommelier.


Argomenti come birra, cioccolato, aceto balsamico, olio d’oliva, miele, formaggi sono affrontati nel percorso didattico grazie soprattutto all’appoggio di validi docenti esterni (mastri birrai, maestri cioccolatieri, produttori di aceto balsamico e di olio, apicoltori ecc.).


Dopo il raggiungimento del titolo di Maestro Enogastronomo Sommelier c’è poi la possibilità di frequentare dei master di specializzazione per approfondire ancora di più le proprie conoscenze in ambito enogastronomico.
L’attività di AIES non si ferma però soltanto all’organizzazione dei singoli corsi di vari livelli, anche se importante sarebbe forse riduttiva per un’associazione come la nostra, ma è volta anche ad altri eventi più o meno impegnativi ed importanti.
Ricordiamo innanzitutto le visite in cantina, come complemento dell’attività didattica, ma anche vere e proprie gite alla scoperta di importanti realtà vitivinicole italiane.


Altri appuntamenti immancabili sono le degustazioni monotematiche su vitigni o aziende e le importanti cene impostate sull’abbinamento cibo-vino.
Al di fuori poi degli appuntamenti di routine AIES organizza anche eventi più importanti ed impegnativi tipo cene di gala o banchi d’assaggio.


Di pari passo con l’attività ludica AIES presta i suoi servizi di sommellerie alle attività che ne fanno richiesta (v. enoteche, ristoranti, cantine, associazioni varie); ricordiamo in particolar modo il rapporto di collaborazione con l’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna instauratosi già da diversi anni, che ci impiega dal semplice servizio di mescita di vini, al banco d’assaggio per arrivare alla degustazione guidata dei prodotti emiliano-romagnoli ai tanti turisti che visitano ogni anno la mostra permanente all’interno della Rocca di Dozza (BO).


Durante questo decennio di attività l’Accademia non ha operato sempre da sola, ma ha collaborato anche con molte altre Associazioni al fine di realizzare innumerevoli manifestazioni, tra queste non si possono dimenticare:

  • GIOVINBACCO – Slow Food Emilia Romagna
  • FIGLI DI UN BACCO MINORE – rassegna nazionale dei vitigni autoctoni e di tradizione italiani, organizzata da Slow Food Italia e Slow Food Emilia Romagna
  • MORTADELLA PLEASE – Strada dei vini e dei sapori Città Castelli Ciliegi e Comune di Zola Predosa
  • VINO & TURISMO – banco d’assaggio dei vini delle cantine associate al Movimento Turismo del Vino dell’Emilia Romagna.


Ultima attività in cui AIES viene spesso coinvolta, ma sicuramente prima per importanza, riguarda la prestazione di servizi a scopo benefico: Antoniano di Bologna, ANT, il Cucciolo, l’Albero della Vita, FANEP e per quanto riguarda le attività degli ultimi anni non si possono non ricordare i servizi finalizzati alla raccolta fondi pro terremotati dell’Emilia 2012 (aperitivo solidale presso l’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna e buffet ANCI).


Evento di rilievo degli ultimi anni che ha portato ad AIES un’importante visibilità a livello nazionale è stato l’organizzazione di un convegno al SANA 2011 sui vini naturali, biologici e biodinamici, che ha richiamato a Bologna importanti vigneron italiani come Giampiero Bea, Federico Orsi, Elena Pantaleoni, Sofia Pepe, Stanko Radikon e Benjamin Zidarich.

Tanta strada è stata percorsa dopo poco più di un decennio di vita di AIES, ma tanta altra ne abbiamo intenzione di percorrere.


Ogni nuova idea non è mai un punto di arrivo bensì un punto di partenza per i collaboratori dell’Accademia che cercano di mantenere questa Associazione sempre viva e dinamica, al passo con i tempi, ma soprattutto impeccabile dal punto di vista professionale.