Eventi

Premio Vino e cultura Città di Pescara 2021


Dettaglio eventi


Nei giorni 5-6-7-8 dicembre 2021, si è svolta la XV edizione del Pescara Abruzzo Wine, Premio Vino e cultura Città di Pescara 2021, ed ha visto la sua conclusione venerdì 10 dicembre con la consegna dei riconoscimenti durante la cena di gala (tenutasi nel massimo rispetto delle vigenti norme sulla protezione da Covid19) presso il ristorante “La Corte” di Villa Raspa di Spoltore (PE).

            I quattro giorni di degustazione, hanno visto la presenza di circa 100 cantine abruzzesi  con circa 250 vini in rassegna; un successo strepitoso di pubblico con un totale di 1700 schede di registrazione dell’accesso in sala e di 14.000 degustazioni. Le votazioni da parte di un qualificato  pubblico presente di eno-appassionati, con una età compresa tra i 18 e gli 85 anni, hanno decretato vincitori i seguenti vini per categoria:

Trebbiano:                  CANTINA TILLI

Pecorino:                    CANTINA WILMA

Passerina:                    CANTINA AGRIVERDE

Cococciola:                 CANTINA FRENTANA

Montonico:                 CANTINA VALENTE

Cerasuolo:                  CANTINA ORSOGNA

Vino Rosato:              FEUDO ANTICO

Montepulciano:          CANTINA TORRI

Montep. Riserva:        CANTINA COSTANTINI (Anto’, 2015)

Rosso IGT:                 CANTINA ORSOGNA (Bucefalo)

Bianco IGT:               COLLEFRISIO (IGT, Terre di Chieti)

Bollicine:                    EREDI LEGONZIANO

Migliori vino “Colline Teramane”: CANTINA COLONNELLA, Montepulciano Riserva 2016

Miglior Packaging (bottiglia): Cantina INVERSO

Il Consiglio direttivo dell’associazione, ha inoltre assegnato i seguenti  Premi speciali:

PREMI SPECIALI A.I.E.S.
– DELEGAZIONE ADRIATICA

  1. Miglior “Libro sul vino” – TRATTATO ELEMENTARE DI VINIFICAZIONE, Di M. Tricca – Ed. Tipografia Angolana
  2. Miglior “Innovazione Enologica” – RICCARDO BRIGHIGNA per il Batonnage in Barrique, IGT Rosato di Feudo Antico
  3. Premio alla Carriera – CAMILLO ZULLI – Enologo di Cantina Orsogna
  4. Miglior “Azienda Vitivinicola” dell’anno – Tenuta CERULLI SPINOZZI, Canzano (TE)
  5. Migliore Cantina d’Italia – MONTICINO ROSSO – Imola (BO)
  6. Miglior vino fuori regione – “GIRONIA“, Borgo di Colloredo, Campomarino CB (Molise)
  7. Miglior “Cantina Canguro” (incremento produzione annua) – Az. Agr. CICCONE Vini – Bisenti (TE)
  8. Cantina Emergente – TERRE D’ERCE – Vasto (CH)
  9. Cantina Esordiente, inizio attività nel 2021 – DONVITANTONIO – Crecchio (CH)
  10. Miglior Etichetta (ex equo):
    MASCIARELLI “Trebbiano di Semivicoli” – Spazio Di Paolo
    TORRI Cantine “Novello” – Cooperativa Orizzonti
  11. Miglior vino “Monumento” – COLLESECCO RUBINO – Cantina Tollo (superata quest’anno la produzione di 10 mil. di bottiglie)
  12. Miglior “Vino innovativo” (ex equo):
    – “LuSciabli” – Marchesi de’ Cordano(in anfora)
    – “IN PETRA” – Chiusa Grande, Nocciano (PE)
  13. Miglior “Prodotto Gastronomico” – “CASEIFICIO SANTA CATERINA” – Loreto Aprutino (PE)
  14. Miglior “Olio EVO” – FRANTOIO D’ONOFRIO, Varietà: “Olivastro” – Villamagna (CH)
  15. Miglior vino Villamagna DOC – MONTEPULCIANO 15 – Cantina Sociale di Villamagna
  16. Miglior “Guida sul vino D’Italia Di LUCA MARONI” – “CASALBORDINO CASTELVERDINO MONTEPULCIANO 2015″

Durante i 5 giorni della manifestazione, si sono inoltre svolti due convegni; il primo riguardante il recupero di un vitigno autoctono abruzzese, e cioè il “Nero Antico di Pretalucente“, ed un secondo, riguardante le opportunità per le aziende agricole che intendono investire nella bonifica dei terreni e degli edifici rurali.
Durante la manifestazione sono stati inoltre raccolti 2000,00 euro destinati alla ricostruzione della “Pineta Dannunziana”, che nell’estate 2020 è stata duramente colpita da un grave incendio

LUOGO:

Data inizio evento: 05 - 02 - 2022

Data fine evento: 08 - 02 - 2022

PREZZI:

Iscriviti all'evento

Questo form di contatto è disponibile solo per gli utenti connessi.

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Twitter
Email

Personalità Giuridica

In data 26 Aprile 2019, la Prefettura di Bologna,

con Prot. 80730/17/AreaIV Bis, ha disposto l’iscrizione della

Associazione “Accademia Internazionale Enoganostronomi Sommeliers – A.I.E.S.”

nel Registro delle Persone Giuridiche tenuto da questa Prefettura.

Apri chat
1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao, Come possiamo aiutarti?